Polo universitario negli edifici di fondazione, l’impegno del ministro alla Cultura

“La presenza a Latina del ministro alla Cultura Gennaro Sangiuliano ci dà ulteriormente ragione dell’attenzione mostrata dal Governo di centrodestra alla prima città del Lazio dopo Roma Capitale.

Ringrazio il ministro, per l’impegno a trasferire negli edifici di fondazione il polo universitario di Latina da ampliare con nuove facoltà. Latina ha tutte le carte in regola per diventare capitale dell’Arte contemporanea. Con risorse adeguate, il Comune potrà intervenire sul museo di Satricum per la sua riapertura.

Abbiamo all’orizzonte l’appuntamento del Centenario della nostra città, simbolo del Razionalismo, che merita molto di più. Non ci faremo trovare impreparati. Il ministro della Cultura farà parte della Fondazione che vogliamo costituire per pianificare il percorso che ci condurrà al 2032.

Abbiamo dalla nostra parte il ministro Sangiuliano e il vice ministro Sgarbi. Questa è un’occasione unica. E’ necessario chiudere a Latina la filiera di governo del centrodestra.

La cultura è una risorsa, da utilizzare quale attrattore turistico che va supportato con operazioni di marketing territoriale in parallelo con la messa a sistema dei musei, dei teatri, della pinacoteca, del sito archeologico di Satricum. E’ questa una delle priorità del nostro programma di governo della città, una città abbandonata per troppi anni da “quello di prima”.

I palazzi e le piazza di fondazione, che oggi il ministro ha voluto visitare devono tornare il fiore all’occhiello del capoluogo. Latina può diventare la capitale della cultura europea, un simbolo internazionale del Razionalismo del Mediterraneo.

Oggi abbiamo ricevuto, nella sede di Casa Latina, insieme al ministro, la professoressa Marijke Gnade, direttrice degli scavi di Satricum, e Linda Siddera in rappresentanza della famiglia Santarelli titolare di Casale del Giglio che sostiene le attività archeologiche in corso. Il ministro ha dato loro la parola di tornare presto a Latina per una visita a borgo Le Ferriere”.

Lo ha dichiarato la candidata, alla carica di sindaco di Latina, Matilde Celentano per la coalizione di centrodestra, a margine della visita di oggi del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp